Facebook VS profili fake: introduce video selfie per riconoscimento facciale

06-Nov-2019  
  • facebook riconoscimento facciale

L'identità degli utenti social è oggetto di discussione da tempo, da quando è emerso che sempre più profili sono veri e propri fake costruiti ad arte. Di recente una delle possibilità emerse era quella di certificare la propria identità, al momento dell'iscrizione o dell'accesso a un social, attraverso il documento d'identità. La soluzione a cui starebbe pensando Facebook sarebbe però un'altra.

Il riconoscimento facciale di Facebook

La novità è stata anticipata da Jane Munchun Wong, sempre attentissima quando si tratta di social network. Già in passato aveva dato in anteprima alcune notizie, poi rivelatesi vere, riguardanti Instagram Stavolta l'anticipazione data sui suoi account riguarda nuovamente l'universo social di Mark Zuckerberg, ma Facebook.

Secondo gli screenshot che ha pubblicato su Twitter la sviluppatrice, Facebook sarebbe al lavoro su un'inedita interfaccia di accesso che richiederebbe la realizzazione di un video selfie da parte dell’utente, per certificarne l'identità. Basterà inquadrare il viso frontalmente e poi muoverlo lateralmente, dando così una panoramica quasi totale del proprio volto. Un funzionamento simile al Face ID di Apple insomma. 

In realtà il riconoscimento facciale non è una novità assoluta per il colosso di Mark Zuckerberg, che già nel 2017 aveva cominciato a testare tool di questo tipo, capaci di verificare rapidamente l'identità degli utenti attraverso l'utilizzo della fotocamera anteriore.

È forse giunto il momento di mettere in pratica i risultati del lavoro di questi mesi?

 

Autore: Giuseppina Dente

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy