Instagram, dopo le Stories col collage arrivano le restrizioni sui post sponsorizzati

19-Dic-2019  
  • restrizioni instagram

Instagram  ha intenzione di applicare restrizioni molto severe su alcuni post. Rimuoverà quelli che contengono pubblicità di tabacco, vaporizzatori, armi, alcol e integratori alimentari. Questo potrebbe diventare un problema per alcuni influencer, che per questo avranno a disposizione un nuovo strumento.

Le nuove restrizioni Instagram

Instagram vuole far sentire la sua voce e per questo, col nuovo anno in arrivo, ha intenzione di far rispettare più severamente agli influencer le regole che vietano di pubblicizzare alcune tipologie di prodotti. Si tratta di quelli che hanno a che fare col tabacco, le armi e le sigarette elettroniche.

I social non sono forse il posto più adatto per questi contenuti comunque delicati, soprattutto per il popolo giovanissimo del social network. Per questo, Instagram ha intenzione di procedere con l’eliminazione del post in caso di trasgressione. E non è tutto. Sempre a tutela soprattutto di alcune categorie più sensibili di utenti, saranno applicate anche delle restrizioni speciali sulle promozioni di prodotti come alcool e integratori alimentari. Solo i maggiorenni potranno visionare quei contenuti

L’Instagram Business Team sul blog del social network ha spiegato:

“Non saranno consentiti contenuti di marca che promuovono beni come lo svapo, i prodotti del tabacco e le armi. Le nostre politiche pubblicitarie hanno da tempo vietato la pubblicità di questi prodotti e inizieremo l’applicazione di queste norme nelle prossime settimane".

Questa responsabilizzazione degli influencer e dei creator passa anche attraverso una diversa condivisione con i loro partner delle schermate di analisi dei flussi, utili a dimostrare come i loro post e Stories influenzino effettivamente il pubblico. Questa modalità verrà modificata, integrando a Instagram il Brand Collabs Manager di Facebook.

Che cos'è? Si tratta di uno strumento che consente ai brand di trovare e contattare i creator per instaurare partnership in merito ai contenuti brandizzati, personalizzati per una determinata tipologia di pubblico, in base agli interessi, ai posti frequentati e così via.

Autore: Giuseppina Dente

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy