I concerti più visti del 2019: Jovanotti Beach Party è l'evento musicale dell'anno

03-Gen-2020  

Molto più di un concerto: un evento epocale. Jovanotti col suo Jova Beach Party ha portato nelle spiagge italiane milioni di persone, unite dal desiderio di ballare, cantare e divertirsi, festeggiare l'estate e la vita a tempo della musica trascinante del loro beniamino, il quale si conferma re dei concerti del 2019.

Le cifre messe nero su bianco dall'Osservatorio dello Spettacolo Siae parlano chiaro: non ce n'è per nessuno. Il concerto di Jovanotti è stato il più visto dell'anno appena concluso, un anno d'oro per l'artista, eterno ragazzino. E Jovanotti non si è accaparrato solo la posizione più alta della classifica, ma anche altre posizioni!

Ecco i numeri diffusi, che fanno riferimento all'ultimo trimestre disponibile, in base ai biglietti d'ingresso rilasciati, e reperibili sul sito Siae.

I concerti più visti del 2019

Jova Beach Party è stato il concerto evento dell'anno, un'idea unica e rivoluzionaria nel suo genere che ha entusiasmato e convinto i fans dell'artista, che lo hanno seguito in massa in lungo e in largo per le spiagge italiane. Spiagge e non solo in verità, visto che stando ai numeri della Siae la data all'Aeroporto di Linate, quella ovviamente senza spiaggia, è stata il concerto più visto dell’anno. Ben 74 mila 198 presenze certificate. 

Dietro Jova c’è stato Ultimo allo Stadio Olimpico di Roma, il 4 luglio scorso, con 63.316 presenze; un concerto che ha convinto per la genuinità di questo giovanissimo e determinato artista capace di emozionare con la sua voce.

A seguire 2 date dei britannici Muse, rispettivamente al Meazza di Milano e all'Olimpico di Roma, con oltre 51 mila presenze in entrambi i casi. Poi ancora Jovanotti, ma stavolta a Lignano (44.679), Thegiornalisti al Circo Massimo, lo scorso 7 settembre (42.635), la coppia Laura Pausini-Biagio Antonacci (erano 41.695 il 4 luglio al Meazza di Milano).

Chiudono la classifica nuovamente Jovanotti (oltre 40 mila a Barletta e a Viareggio) e i Muse, decimi in classifica col loro concerto del 13 luglio a Milano (39.876). 

 

Autore: Giuseppina Dente

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy