Essere Morgan, La casa gialla: l'autobiografia del leader dei Bluvertigo

07-Mar-2020  
  • Essere Morgan La casa gialla

La sua partecipazione a Sanremo insieme a Bugo ha fatto molto parlare, sia per gli screzi con l'entourage che soprattutto per quanto accaduto poco prima della finale. I due, infatti, sono stati squalificati. Il testo modificato del brano, portato da Morgan sul palco dell'Ariston all'insaputa del collega (per umiliarlo e screditarlo), è diventato immediatamente virale. Quasi più dell'originale sanremese!

Il cantautore sta per pubblicare un'autobiografia: si tratta per lui del secondo libro.  Nel 2014, la popstar infatti aveva esordito con Einaudi Stile Libero con l’autobiografia Il libro di Morgan – Io, l’amore, la musica, gli stronzi e Dio.

L'autobiografia di Morgan

Sta per arrivare nelle librerie il libro-confessione di Morgan.

Marco Castoldi, in arte Morgan, ha un indiscutibile talento come musicista, la sua preparazione è un dato di fatto. Alcune sue canzoni sono diventate iconiche: basti pensare che Altrove è stata definita da Rolling Stones il miglior brano del millennio. Ma al di là della figura di polistrumentista e cantautore, personaggio cult della musica italiana, il suo carattere difficile e la sua vita movimentata lo hanno spesso portato alla ribalta sotto un'ottica non proprio felice. E per questioni non attinenti alla musica. L'ultima polemica in ordine di tempo che ha visto protagonista  l'ex giudice di X-Factor nonché fondatore e leader dei Bluvertigo, riguarda il travagliato percorso che l’ha portato a perdere la sua casa-laboratorio di Monza, a cui era legatissimo.

In Essere Morgan, La casa gialla (La Nave di Teseo, introduzione di Vittorio Sgarbi, in libreria dal 26 marzo) l’artista racconta proprio il difficile momento attraversato di recente con la perdita della casa, che era in realtà anche un laboratorio di idee e un luogo di ispirazione, un museo dove custodiva strumenti musicali, abiti di scena, canzoni inedite, manoscritti.

Il libro è un'autobiografia che si trasforma in racconto, in cui si inserisce, in perfetto stile Morgan, anche una riflessione provocatoria.

Autore: Giuseppina Dente

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy