Europe Code Week: fino al 20 ottobre, la settimana europea del coding

07-Ott-2019  
  • europe codeweek 2019

É da poco iniziata la settimana europea del coding. Giunta alla sua settima edizione - la prima ha avuto luogo infatti nel 2013 - l’Europe Code Week, sostenuta dalla Commissione UE, ha lo scopo di diffondere e favorire l’alfabetizzazione digitale e sottolineare l’importanza del coding.

Perché, si legge sul sito ufficiale dell’iniziativa, “imparare a programmare ci aiuta a dare un senso al mondo che cambia rapidamente intorno a noi, ad ampliare la nostra comprensione di come funziona la tecnologia e a sviluppare abilità e capacità al fine di esplorare nuove idee e innovare”.

L’Europe CodeWeek vede partecipare fino al 20 ottobre oltre settanta paesi di tutto il mondo, con più di 25mila eventi, tutti mappati sul sito ufficiale di #CodeWeek, che contiene anche materiali d’approfondimento, come risorse didattiche, tutorial per docenti e lesson plan - tra scuole, piazze, biblioteche. Solo in Italia si contano oltre 3mila eventi - la maggior parte dei quali destinati a studenti e insegnanti delle nostre scuole.

E proprio le scuole sono chiamate, ben oltre questa settimana dedicata, a promuovere la digitalizzazione e il pensiero digitale che vedono il nostro paese ancora piuttosto arretrato nelle classifiche internazionali - basti pensare che il DESI, il Digital Economy and Society Index di Eurostat per il 2018 metteva l’Italia al venticinquesimo posto in Europa quanto a progressi fatti nell’ambito della digitalizzazione. Il Digital Education Action Plan della UE ha posto come obiettivo entro il 2020 l’introduzione del coding in ogni scuola europea.

Autore: Manuela Di Paola

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy