Su Airbnb in affitto la casa di Harry Potter

26-Nov-2019  
  • harry potter airbnb

Harry Potter fu messo al mondo in una casetta di Godric’s Hollow. Lì trascorse i suoi primi giorni di vita e lì i suoi genitori, i signori Potter, furono uccisi da Lord Voldemort. Il luogo, insomma, è importante: è lì che ha inizio la storia che ha appassionato milioni di lettori nel mondo, storia portata poi sul grande schermo e divenuta un'icona del mondo sia letterario che cinematografico.

L'autrice, J. K Rowling, ha modellato la prima casa di Harry Potter su un modello ben preciso, a lei caro. Si tratta di un edificio che esiste davvero e che da oggi è anche visitabile. Non solo: ci si può pernottare

De Vere House

Si chiama De Vere House: è la casa che sorge nel piccolo villaggio medievale di Lavenham, nel Suffolk (Inghilterra), che ha stimolato la fantasia di J.K. Rowling la quale, su quel modello, ha costruito l'ambientazione riversata nel suo primo romanzo. All'epoca della scrittura del primo capitolo della saga, infatti, la scrittrice si trovava in quella zona. Proprio lì abitava anche una sua cara amica. Insomma, conosceva bene il posto e proprio le atmosfere del Suffolk l'hanno ispirata per descrivere Godric’s Hollow.

I proprietari di De Vere House, i coniugi Jane e Tony Ranzetta, hanno deciso di mettere l'abitazione a disposizione dei turisti e dei fan del maghetto. Potranno pernottare nell'ala dell'abitazione destinata agli ospiti e vivere così un'esperienza davvero unica nel suo genere, preziosa e certamente ambita.

L'ala messa in affitto su Airbnb è su due piani ed è dotata di tutti i confort. Gode di un accesso privato rispetto alla dimora principale, al piano terra ci sono una sala da lettura e una sala da pranzo, al piano superiore si trovano due camere da letto con bagno privato, tv, caffettiera e connessione wi-fi. Ci sono anche un camino, una cucina e un affaccio sul giardino.

Si può prenotare sul portale Airbnb un soggiorno di minimo due notti: ciascuna delle due camere può ospitare due persone. Il tutto, per la cifra di circa 128€ a notte per persona, inclusa la colazione continentale.

Autore: Giuseppina Dente

Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy